Chiudi
19. 02. 2024 Pubblicate le posizioni circa le proposte e le osservazioni relative alla presentazione al pubblico del PRGC Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Il Comune città di Capodistria e Marjetica Koper proseguono con lo sviluppo delle infrastrutture comunali

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Oggi è entrato in funzione il terzo centro di raccolta interrato dei rifiuti del territorio del Comune città di Capodistria. Il centro si trova all’inizio della vecchia Strada di Šmarje e sostituisce la tradizionale isola ecologica con nove container.

Dopo l’installazione delle prime due isole interrate, efficienti e sostenibili, che ha avuto luogo l’anno scorso a Olmo e nel centro storico della città in Via della Gioventù, Marjetica Koper ha deciso di proseguire con questo progetto strategico a lungo termine.

La terza isola interrata di raccolta dei rifiuti, che Marjetica Koper ha costruito all’inizio della vecchia Strada di Šmarje, al diretto servizio di 90 famiglie e 350 abitanti, comprende tre punti di raccolta interrati con una capacità di 5.000 litri ed altri due con una capacità di 3.000 litri. Le isole interrate di raccolta dei rifiuti più grandi saranno dedicate a frazioni di rifiuti urbani misti, imballaggi e carta, mentre le due più piccole serviranno per la raccolta di vetro e rifiuti organici.

Davor Briševac, direttore di Marjetica Koper, ha sottolineato che la società, nella sua qualità di maggiore azienda municipale della regione, sta predisponendo le linee guida per lo sviluppo nel settore di pertinenza: “Le soluzioni efficienti, dall’estetica gradevole, delle isole interrate di raccolta dei rifiuti sono state accolte con favore dai cittadini ed ora anche altri comuni limitrofi seguono l’esempio di Capodistria”.

Il 70 % del volume dei contenitori delle isole interrate di raccolta dei rifiuti si trova nel sottosuolo, il che ha permesso di risparmiare spazio in superficie ed ha conferito un aspetto più armonioso all’ambiente circostante. Al contempo, la minore temperatura del sottosuolo contribuisce a ridurre i potenziali odori, mentre lo smaltimento per gravità riduce ulteriormente il volume della raccolta delle frazioni di rifiuti.

Marjetica Koper chiede ai cittadini di essere ancora più rigorosi nella raccolta differenziata dei rifiuti alla fonte, poiché essa è fondamentale per il funzionamento ottimale delle isole interrate.

Foto: Marjetica Koper