Chiudi
19. 02. 2024 Pubblicate le posizioni circa le proposte e le osservazioni relative alla presentazione al pubblico del PRGC Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Il Parco del Museo nel cuore di Capodistria

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Nel cuore di Capodistria oggi il Comune città di Capodistria ha inaugurato un nuovo parco cittadino, dedicato a diverse generazioni di utenti, uno spazio nuovo per socializzare, incontrarsi e rilassarsi. Il Parco del Museo vanta più di 50 alberi e due mila arbusti, una fontana con illuminazione, cascate da parete e moderne attrezzature urbane.

Dopo la costruzione del garage è iniziata la sistemazione del nuovo Parco del Museo tra la Via della Gioventù e il Piazzale del Museo. Il Comune città di Capodistria non solo tutela il proprio patrimonio, ma ne crea uno nuovo. Nella sistemazione del piazzale sovrastante il Garage Belvedere il Comune città di Capodistria ha considerato i desideri dei residenti e, invece di nuove costruzioni, ha deciso di regalare un nuovo spazio verde alla città. Queste le parole del sindaco del Comune città di Capodistria Aleš Bržan: “Quando quattro anni fa mi avete affidato la guida della nostra comunità locale, vi ho promesso di voler dare precedenza ai progetti di interesse pubblico, di dare priorità agli investimenti nella qualità di vita delle cittadine e dei cittadini. Ho promesso cambiamenti nella modalità di lavoro e di pensiero, e il Parco del Museo è uno di quei cambiamenti, che forse riflette la trasformazione della nostra comunità locale. Oggi sappiamo che lo sviluppo della città non si vede nell’altezza dei grattacieli, ma nella superficie ed utilità delle superfici pubbliche.”

Il Parco del Museo, inaugurato oggi, è dedicato a diverse generazioni di utenti per socializzare, incontrarsi e rilassarsi, come ha detto anche Bržan: “Ho creduto nel potenziale di questa parte della città. Ho visto che può e deve rimanere accessibile al pubblico. Ho visto uno spazio dedicato alla gente, per poter socializzare e rilassarsi, non per passarci in fretta. Ho visto uno spazio, dove le cittadine e i cittadini potranno incontrarsi. Non uno spazio solamente per rilassarsi, ma anche per varie attività, un vero e proprio soggiorno della città, come ci hanno presentato la propria idea gli autori del progetto del vicino studio Marasovic arhitekti. Gli architetti hanno infatti ideato un parco che non unisce solamente le persone e la natura, ma anche le persone tra di loro.”

Il nuovo parco cittadino è ideato in modo da offrire un ambiente piacevole per diverse generazioni, offre infatti diverse attività; oggi si sono esibiti En Big Band, Obalni komorni orkester, la solista Kristina Čok e il direttore d’orchestra Patrik Greblo, la Scuola di danza Fiona, Art studio Portorož, JK Soul e i presentatori Karin Sabadin ed Andrea F.

Il Comune e gli architetti hanno considerato il contesto storico e hanno rispettato le richieste dell’Ente per la tutela del patrimonio culturale. La maggior parte del parco è inverdita e quindi ideale per stare in compagnia, rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro e per dedicarsi a diverse attività del tempo libero. Il parco dispone di panchine in calcestruzzo bianco levigato e sedili in larice siberiano, anche le altre attrezzature urbane nel parco sono di materiali simili. Nel parco hanno trovato luogo anche giardiniere con diverse specie autoctone di alberi, arbusti e piante perenni, ideali al clima mediterraneo.

Nella parte lastricata del parco si trova anche una fontana illuminata per diminuire i rumori del vicino porto, e tre cascate da parete, lungo i padiglioni di uscita dal garage. I segnali informativi spiegano la sistemazione e la destinazione d’uso del luogo attraverso la storia.

Il nuovo parco cittadino è frutto dell’ideazione dello studio architettonico Marasovic arhitekti, realizzata dall’azienda CGP, d.d. (S.p.A.) di Novo mesto; il Comune città di Capodistria ha dedicato all’investimento circa 2,2 milioni di euro, IVA inclusa.