Chiudi
22. 05. 2024 Avviso pubblico sulla seconda esposizione pubblica della bozza integrata del Piano regolatore comunale del Comune città di Capodistria Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Posa della prima pietra per la costruzione di 166 alloggi pubblici in affitto

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Il Sindaco del Comune città di Capodistria Aleš Bržan, il direttore del Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria Zlatko Kuštra e il direttore del Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia mag. Črtomir Remec hanno posato oggi a Olmo la prima pietra per la costruzione di 166 alloggi pubblici in affitto nel nuovo quartiere residenziale Nova Dolinska.

“Mi rendo conto che il mercato immobiliare degli ultimi anni ha impossibilitato a numerosi cittadini e cittadine di acquistare o affittare un alloggio nel nostro comune e che i 166 nuovi alloggi in affitto contribuiranno a risolvere questo problema. La posa della prima pietra di oggi rappresenta anche un’intenzione concreta di risolvere nei prossimi anni il problema della casa per i giovani,” ha spiegato il sindaco di Capodistria, Aleš Bržan.

“Oggi è una giornata particolare, dopo lunghi anni inizia a Capodistria la costruzione di alloggi pubblici per i cittadini giovani e le giovani famiglie”, queste le parole del direttore del Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria Zlatko Kuštra. Un particolare ringraziamento va al Comune città di Capodistria che ha garantito il terreno e ha esonerato l’investitore dal pagamento dell’onere pro urbanizzazione.

 Ha salutato i presenti anche il direttore del Fondo alloggi della RS Črtomir Remec. Anche nel ritardo dell’inizio della costruzione possiamo trovare qualcosa di positivo. In questo periodo è stato pubblicato il piano europeo di ripresa, dal quale potremmo acquisire ulteriori fondi finanziari per la costruzione di 166 alloggi nell’area sovrastante la Strada della Valle.

Gli edifici pluriresidenziali Stabile 1 e Stabile 2 con 91 appartamenti a canone di locazione agevolato verranno edificati dal fondo alloggi della RS di Slovenia, mentre lo Stabile 3 con 75 appartamenti in otto piani verrà costruito dal Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria. Si prevede la costruzione di bilocali, trilocali e quadrilocali delle dimensioni tra i 50 e i 90 metri quadri, 17 alloggi saranno adattati alle persone disabili. Sotto ad ogni edificio si prevede l’edificazione del parcheggio sotterraneo con 182 posti macchina, lungo il condominio uno invece un piccolo parcheggio esterno sopra il garage sotterraneo.

Se tutto andrà come previsto, la costruzione degli edifici 1, 2 e 3 con 166 appartamenti potrebbe concludersi alla fine del 2023.