Chiudi
14. 05. 2024 In vigore la delibera sull’affissione di manifesti per le tre campagne referendarie Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Seduta solenne del Consiglio comunale alla vigilia della festa comunale

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Alla vigilia della festa comunale che si celebra il 15 maggio in ricordo della rivolta di Marezige del 1921, il Comune città di Capodistria ha reso omaggio a questo simbolo della lotta per la libertà con una seduta solenne del Consiglio comunale tenutasi presso la sala eventi e cerimonie S. Francesco d’Assisi. In questa occasione, il sindaco Aleš Bržan ha conferito la cittadinanza onoraria alla giornalista e attivista culturale di lunga data Neva Zajc, il Riconoscimento 15 maggio è andato a Janko Sever e il Riconoscimento della Grande Targa all’Associazione Amici della musica.

“I cittadini di Capodistria abbiamo scelto come la data ufficiale della nostra festa comunale il giorno della Rivolta di Marezige che viene celebrato come il momento più brillante della nostra grande storia perché ci ricorda che i tempi duri non si trasformano in buoni da soli. Ciò è possibile solo con l’impegno reciproco,” ha ribadito il sindaco Aleš Bržan cogliendo l’occasione per ringraziare soprattutto coloro “che con la propria originalità, conoscenza e lavoro, hanno contribuito a far sì che oggi gli alunni della nuova Scuola elementare Oskar Kovačič di Škofije possano frequentare la scuola più bella di Slovenia. Un ringraziamento sincero anche a tutti coloro che hanno contribuito alla risoluzione del disagio abitativo delle prime 75 giovani famiglie di Capodistria, che all’inizio del prossimo anno potranno insediarsi nel quartiere di edilizia popolare Nova Dolinska, e ai progettisti e soggetti attuatori del progetto Capodistria e Ancarano puliti, che ogni giorno si adoperano per completare la mancante infrastruttura comunale. Abbiamo dimostrato ancora una volta che Capodistria rimane una comunità di persone buone e coraggiose, una comunità ambiziosa che è consapevole delle sue straordinarie potenzialità e sa come realizzarle”, ha aggiunto il sindaco.

Anche i vincitori dei premi comunali di quest’anno hanno dimostrato un eccezionale potenziale. Su proposta del sindaco, il titolo di cittadino onorario del Comune città di Capodistria è stato conferito a Neva Zajc, redattrice da lungo tempo del programma culturale di Radio Capodistria, che ha dedicato tutte le sue energie creative alla città di Capodistria con un’attività a 360 gradi in ambito culturale. Tra l’altro, è stata l’iniziatrice e cofondatrice del Festival estivo del Litorale, è presidentessa della Società del Festival estivo del Litorale e presidentessa dell’Associazione francofila Peter Martinc.

Janko Sever, patriota, amante dell’Istria slovena e della Bržanija, appassionato di musica e poeta, in occasione della festa municipale ha ricevuto il riconoscimento “15 Maggio” per il suo pluriennale impegno profuso nella costruzione della nuova linea ferroviaria tra Divača e Capodistria, per l’attività incessante volta a salvaguardare la qualità dell’ambiente di vita per tutti i cittadini e per l’attivo coinvolgimento in progetti riferiti alla comunità locale.

L’Associazione Amici della Musica ha ricevuto la “Grande Targa” per la creazione e la promozione dell’identità musicale, lo sviluppo dell’offerta e di contenuti culturali di elevata qualità nell’ambiente locale, l’educazione dei giovani musicisti, ma anche per l’importante contributo alla diffusione della consapevolezza culturale nel Comune città di Capodistria e oltre. La presidentessa Tatjana Jercog ha ritirato il riconoscimento per conto dell’associazione.

Nel corso della seduta solenne del consiglio comunale, diretta da Breda Biščak ed accompagnata dalle note suonate dalla violinista Anja Bukovec e dalla pianista Ilonka Puciher, è intervenuto anche il vicesindaco Mario Steffè.

Alle 16:30 si terrà a Marezige una breve cerimonia per rendere omaggio alle prime vittime della resistenza alla violenza fascista nelle nostre regioni. A nome del Comune città di Capodistria, i consiglieri comunali Matjaž Čok, Romeo Palčič e Alan Medveš deporranno corone di fiori al monumento. Alle 17:00 seguirà il concerto dell’Orchestra di fiati di Marezige presso la sala della comunità locale.

Ma la celebrazione della festa comunale non finirà qui. Giovedì 25 maggio si terrà in Piazza Tito il tradizionale evento Capodistria festeggia con i bambini in piazza. La popolare manifestazione Capodistria si presenta, in cui si presentano le comunità locali e le associazioni turistiche, è stata purtroppo annullata a causa delle sfavorevoli condizioni meteorologiche.

Foto: Jakob Bužan