15. 09. 2021 Vaccinazione a Capodistria anche oggi e sabato Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

A Capodistria presto si potrà praticare tutte e tre le discipline dell’arrampicata

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

A Bonifika, presso il Centro di arrampicata di Capodistria, gli sportivi potranno presto affrontare nuove sfide. Già quest’anno infatti il Comune prevede la costruzione di una parete esterna da arrampicata, per poter riunire nel centro le tre discipline di di questo sport: l’arrampicata di velocità, sui massi e l’arrampicata di difficoltà. Alcuni giorni fa il Comune città di Capodistria ha pubblicato l’appalto pubblico per la selezione dell’esecutore dei lavori, il termine per la presentazione delle offerte scade il 27 settembre alle ore 10.

La costruzione della parete da arrampicata potrebbe avere inizio già nel mese di novembre. I lavori avranno la durata di sei mesi, l’investimento verrà portato a termine entro l’estate del 2022. Alla fine della scorsa settimana il Comune città di Capodistria ha pubblicato l’appalto pubblico per la selezione dell’esercente dei lavori (accessibile qui), il termine per la presentazione delle offerte scade il 27 settembre alle ore 10.

Si costruirà la parete da arrampicata, divisa funzionalmente per l’arrampicata di difficoltà e di velocità. La parete sarà ubicata presso l’entrata principale al Centro di arrampicata di Capodistria a Bonifika. Gran parte della nuova parete da arrampicata, collocata sulla facciata nord-orientale dell’esistente stabile, sarà dedicata all’arrampicata sportiva. La parete sarà composta da varie lastre per arrampicata, posizionate in diverse direzioni e con diverse pendenze. Le vie verticali per l’arrampicata di velocità sono previste sulla torre nella parte sinistra della parete. Entrambi le superfici per l’arrampicata saranno collegate in cima da una tettoia, che servirà per stabilizzare l’impianto e anche per proteggere gli sportivi dal sole, dalla pioggia e dal vento.

Grazie alla parete esterna per l’arrampicata di velocità e di difficoltà il centro di Capodistria, che vanta già una parete interna per l’arrampicata su massi, sarà il primo centro in Slovenia con pareti per le tre discipline dell’arrampicata. Così anche Capodistria potrà ospitare grandi campionati internazionali e avrà la possibilità di diventare il centro ufficiale della nazionale Slovenia. La novità permetterà l’ulteriore sviluppo di questo popolare sport.

Il Comune ha acquisito i fondi per il progetto nella somma di 55.000 euro dalla Fondazione per lo sport.