Chiudi
14. 05. 2024 In vigore la delibera sull’affissione di manifesti per le tre campagne referendarie Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Anche a Capodistria prati melliferi sulle superfici pubbliche

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

In collaborazione con l’AP Marjetica Koper, il Comune città di Capodistria ha iniziato a sistemare il prato che si trova tra le due carreggiate di Via Ferrara dal tribunale fino al Porto di Capodistria. Gli operai vi pianteranno varie piante mellifere che fioriranno in primavera e creeranno un prezioso spazio vitale per i bombi, le api e le farfalle.

Lo slogan del Comune città di Capodistria è: “Risparmiamo l’acqua potabile, nutriamo le api”. Le piante mellifere autoctone sono adatte al clima mediterraneo, non hanno bisogno di grandi quantità d’acqua e sono una fonte di nettare e polline per le api, i bombi, le farfalle e gli altri impollinatori.

Si creerà così un ambiente vitale per questi insetti estremamente importanti per l’uomo. Quasi un terzo della produzione mondiale di cibo è rappresentata infatti dalle piante impollinate dagli animali, gran parte proprio dalle api.

Gli operai dell’AP Marjetica Koper falceranno il prato dopo la fioritura, di modo da permettere alle api di nutrirsi, inoltre, non tratteranno la superficie con mezzi fitofarmaceutici nocivi per gli insetti.

Oggi l’AP Marjetica Koper ha iniziato a preparare il terriccio, domani pianterà le piante mellifere su circa 2.000 metri quadrati. La semina autunnale permette alle piante di germogliare senza aggiungere acqua, nei caldi mesi estivi non sarà necessario innaffiare le piante, perché non hanno bisogno di grandi quantità d’acqua.

Gli operai dell’AP Marjetica cureranno il prato e provvederanno ad ampliare il progetto di semina delle piante autoctone anche ad altre superfici pubbliche della città.

Foto: MOK