21. 09. 2021 L’unità mobile di vaccinazione arriva a Sv. Anton Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Chiusure del traffico a causa della maratona ciclistica

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Questo fine settimana Capodistria ospiterà l’ottava edizione della Maratona ciclistica istriana, il più importante evento ciclistico in Istria. I partecipanti potranno scegliere tra tre pittoreschi percorsi panoramici, anche il programma di accompagnamento sarà molto variopinto. Gli organizzatori pregano per comprensione, pazienza e ulteriore attenzione in occasione di modifiche nel regime del traffico.

Ambiente unico, percorsi interessanti per tutti i gusti e tutti i livelli di difficoltà, viste panoramiche e ricco programma di accompagnamento. La Maratona ciclistica istriana offre tutto questo dopo un anno di pausa a causa dell’epidemia da coronavirus. Come ogni anno, i ciclisti potranno scegliere tra tre diversi percorsi. Il percorso più corto di 10 chilometri è adatto alle famiglie e ai ciclisti meno preparati, il percorso di 49 chilometri è dedicato ai ciclisti ricreativi, mentre il percorso più lungo di 82 chilometri rappresenta una sfida per tutti i ciclisti ben preparati che dovranno affrontare un dislivello di 1.400 metri.

Strade chiuse e modifica del regime del traffico

Il Comune città di Capodistria e l’organizzatore dell’evento, l’Associazione ciclistica Raketa, informano tutti i cittadini e gli altri visitatori sulla chiusura delle strade e sulla modifica del regime del traffico. In Via del Porto, tra la rotatoria presso il mercato e Piazza Ukmar, domani, 2 ottobre, sarà in vigore la chiusura totale del traffico dalle ore 8 alle ore 17. La strada rimarrà chiusa al traffico anche domenica, 3 ottobre, dalle ore 7 alle ore 17.

Domenica la circolazione sarà limitata tra Via Pirano e Strada dell’Istria (la strada costiera) dalle ore 10 alle ore 10:20. Domenica dalle ore 10 alle ore 13 sarà completamente chiuso al traffico anche il tratto della strada locale Pomjan – Babiči (dalla rotatoria in direzione di Župančiči fino alla rotatoria sulla strada principale Vanganel – Marezige). Nello stesso orario sarà chiuso al traffico anche il tratto stradale che attraversa la Valle del Dragogna, fino alla rotatoria principale a Boršt.

Domenica dalle ore 10 alle ore 16 ci saranno molti ciclisti per strada e chiusure provvisorie del traffico, si prega quindi di essere pazienti e prestare particolare attenzione. Ulteriori informazioni sulle chiusure e sui percorsi ciclistici sono reperibili sulla pagina web.

Domenica mercato istriano con programma culturale

Nell’ambito della Maratona ciclistica istriana ci sarà un ricco programma di accompagnamento sia sabato che domenica. Sabato dalle ore 9 alle ore 13 si terrà il Festival della mobilità sostenibile, alle ore 10 ci sarà lo spettacolo teatrale per bambini, alle ore 11 la gita ciclistica in famiglia, alle ore 15 invece i visitatori potranno sfidarsi alla mini maratona. Domenica sarà dedicata all’entroterra istriano al Mercato istriano dalle ore 8 alle ore 15 con un ricco programma culturale e musicale.

Al mercato i visitatori potranno provare le prelibatezze gastronomiche dell’Istria slovena e conoscere l’offerta turistica di questa meravigliosa terra. Verranno presentati i percorsi tematici dell’Istria slovena, interessanti soprattutto per gli amanti delle escursioni e del ciclismo. Al Mercato istriano ci sarà anche il gioco a premi Caccia ai tesori istriani.

Alle ore 9:30 si esibirà l’Orchestra di fiati di Marezige, alle ore 10 invece ci sarà la partenza della maratona, alle ore 12:30 si esibirà il coro Brnistra. Alle ore 13 ci sarà lo spettacolo dell’associazione culturale Šavrinke Gračišče, alle ore 14 invece si esibirà il cantautore Lean Kozlar Luigi, alle ore 14:30 l’evento si concluderà con la premiazione e la proclamazione dei vincitori del gioco a premi del Mercato istriano.

Ulteriori informazioni sull’evento sono reperibili su spletni strani. Il Mercato istriano si svolge nell’ambito del progetto GAL Istria Rivitalizziamo le zone rurali, cofinanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: L’Europa investe nelle zone rurali.