21. 09. 2021 L’unità mobile di vaccinazione arriva a Sv. Anton Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Il Comune ha modificato determinate attività nella stesura del PRC a causa delle attuali condizioni

Categoria: PTC
Data di pubblicazione:

Si informa che a causa delle attuali condizioni abbiamo dovuto modificare la prevista presentazione della bozza del Piano regolatore comunale presso le singole comunità locali del Comune città di Capodistria.

Nella seconda metà di maggio tutte le attività del Comune svolte finora e la bozza del documento verranno presentate ai Consigli delle Comunità locali, che sono coloro che conoscono meglio le necessità e le mozioni di sviluppo delle singole località ovv. aree, a breve invece pubblicheremo la sintesi delle attività, come anche il concetto dello sviluppo territoriale del comune, sulla pagina web https://www.koper.si/it/comune/piano-territoriale-comunale-del-comune-citta-di-capodistria/notizie-e-avvisi-nel-procedimento-di-stesura-del-ptc/. Il pubblico ne verrà tempestivamente informato.

Inoltre si informa che la stesura della bozza del PRC e tutte le altre attività del procedimento si svolgono in conformità ai termini cronologici prestabiliti. Presumibilmente alla fine di maggio la bozza del PRC verrà inoltrata all’esame degli enti titolari all’assetto del territorio e a seguito dell’acquisizione dei pareri verrà debitamente integrata. Quindi si informerà il pubblico della bozza integrata del PRC nell’ambito del dibattito pubblico della durata di 30 giorni. Il Comune presenterà la bozza integrata al pubblico nell’ambito dell’esposizione al pubblico della durata di 30 giorni che avrà luogo nelle singole Comunità locali. A seguito dell’esposizione al pubblico, che avrà luogo presumibilmente all’inizio dell’anno 2021, il Comune esaminerà le osservazioni e le proposte pervenute e si esprimerà a riguardo. In detto periodo il Comune città di Capodistria organizzerà anche il dibattito pubblico, il pubblico avrà la possibilità di presentare il proprio parere in merito al documento presentato.

È importante attenersi ai termini cronologici prestabiliti, il termine massimo per l’approvazione del documento finale del Piano regolatore comunale è il 31 dicembre 2021. Dopo detta data cessa infatti il vigore ai vigenti atti territoriali, cruciali per qualsiasi intervento nel territorio.