14. 06. 2021 Vaccino senza prenotazione questa settimana anche a Capodistria Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

In estate avvio dell’edificazione di 120 nuovi alloggi nella zona sovrastante la Strada della Valle

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Nell’area sovrastante la Strada della Valle si avvia in estate l’edificazione di due edifici con 120 alloggi pubblici per la locazione. Il primo edificio con 73 alloggi verrà costruito insieme dal Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria e dal Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia, il secondo edificio con 47 alloggi invece solamente dal Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia. Entro la fine dell’anno si prevede l’avvio anche dell’edificazione del terzo edificio con 43 alloggi.

Se tutto andrà come previsto, i nuovi 120 alloggi nella zona sovrastante la Strada della Valle potrebbero essere costruiti entro la fine dell’anno 2022. Il Fondo alloggi di Capodistria pubblicherà insieme al Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia, presumibilmente il prossimo mese, l’appalto pubblico per la selezione dell’esercente dei lavori; l’edificazione del primo edificio dovrebbe essere avviata nel mese di maggio di quest’anno. Il valore dell’investimento, nell’ambito del quale il Fondo alloggi di Capodistria e il Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia costruiranno 73 alloggi pubblici per la locazione, è stimato ad oltre 7,5 milioni di euro. L’investimento è stato supportato anche dal Comune città di Capodistria che ha garantito al fondo il terreno urbanizzato e l’ha esonerato dal pagamento degli oneri di urbanizzazione.

In estate si avvierà anche l’edificazione del secondo edificio, del cosiddetto edificio due, dove il Fondo alloggi della RS sistemerà 47 alloggi pubblici per la locazione. Si prevede la conclusione dell’edificazione per la fine dell’anno 2022. Inoltre, il Fondo alloggi della RS è in procedimento di acquisizione della concessione edilizia per la costruzione del terzo edificio, il cosiddetto edificio uno, dove si prevedono per l’inizio del 2023 ulteriori 43 alloggi. Gli edifici uno e due con 90 alloggi con canoni di locazione agevolati, calcolati in base al costo dell’immobile, saranno destinati a giovani famiglie e ai giovani.

Per ogni edificio si prevede anche l’edificazione del parcheggio sotterraneo, lungo l’edificio uno invece un piccolo parcheggio esterno.