Chiudi
14. 05. 2024 In vigore la delibera sull’affissione di manifesti per le tre campagne referendarie Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

La Sinfonia di Capodistria collega l’economia, la città e la cultura

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

La Sinfonia di Capodistria collegherà nuovamente l’area industriale del terminal passeggeri di Capodistria, il centro storico e la cultura. L’Orchestra sinfonica della RTV Slovenija collegherà l’incollegabile venerdì, 9 settembre, alla guida di due giovani promesse internazionali – Davorin Mori ed Ana Erčulj. Al concerto suoneranno in prima la Sinfonia di Capodistria di Vladimir Lovec e numerose opere sinfoniche ed arie d’opera.

La collaborazione tra il Comune città di Capodistria, il Porto di Capodistria e l’Associazione degli amici della musica risale alla prima Sinfonia di Capodistria del 2019, quando l’Orchestra della Filarmonica slovena ha viziato il pubblico con le note di Aldo Kumar, Magnus Lindgren e Maurice Ravel. L’ottima energia e soddisfazione del pubblico e dei musicisti ha fatto nascere l’idea del progetto congiunto che continua quest’anno.

La Sinfonia di Capodistria ha unito nuovamente l’Associazione degli amici della musica, il Porto di Capodistria, il Comune città di Capodistria e l’istituto Imago Sloveniae in un progetto unico che dimostra che la cultura trova posto in qualsiasi spazio. Venerdì, 9 settembre, alle ore 20 il terminal passeggeri si trasformerà in un particolare palcoscenico culturale, dove l’Orchestra sinfonica della RTV della Slovenia suonerà le arie d’opera e le opere sinfoniche tra le gru e i contenitori portuali.

L’orchestra sarà diretta da due giovani e promettenti direttori d’orchestra: Ana Erčulj, fondatrice e direttrice del coro Gallina e dell’ensemble Musica Emonica e Davorin Mori, fondatore della Camerata Sinfonica Austria e assistente del coro dell’Opera di Vienna.

L’orchestra sinfonica della RTV Slovenija vanta 70 anni d’attività e sin dall’inizio la caratterizza l’eccellenza musicale ed interpretativa e verrà accompagnata dalla soprano Nika Gorič –  la migliore dottoranda artistica della sua generazione e vincitrice del titolo »Associate of the Royal Academy of Music«, dalla mezzosoprano Sara Briški Cirman – Raiven astro nascente e una delle più celebri esecutrici della musica pop e dalla violinista Maja Horvat incoronata vincitrice del prestigioso premio conferito dall’Associazione Filarmonica reale “Emily Anderson”.

L’Orchestra sinfonica e gli accompagnatori interpreteranno le più famose opere dei compositori Marjan Kozina, Vladimir Lovec, Giuseppe Tartini, Giuseppe Verdi, Gioacchino Rossini, Mozart e altri. Nell’ambito del programma in onore del 100° anniversario della nascita di Vladimir Lovec, verrà presentata per la prima volta la sua Sinfonia di Capodistria, con la quale Lovec prevede la visione della città che riconosce il suo potenziale culturale. Potremo godere anche di una delle opere più famose di Giuseppe Tartini, Il trillo del diavolo, e di numerose altre opere sinfoniche.

I biglietti sono già in vendita su Eventim.

Foto: Jaka Ivančič