Chiudi
19. 02. 2024 Pubblicate le posizioni circa le proposte e le osservazioni relative alla presentazione al pubblico del PRGC Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

L’Azienda Agricola Jogan Damijan e Danjel Sabadin sono i vincitori dei concorsi “Vino del Sindaco” e “Olio d’oliva del Sindaco 2024”

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Questa sera nella sala San Francesco d’Assisi sono stati proclamati i vincitori dei concorsi Vino del Sindaco e Olio d’oliva del Sindaco per il 2024. Sono diventati Vini del Sindaco il Refosco 2020 e la Malvasia 2022 dell’Azienda Agricola Jogan Damijan, mentre quale Olio d’oliva del Sindaco è stato scelto l’olio d’oliva Belica Sabadin dell’olivicoltore Danjel Sabadin. 

Al concorso per il Vino del Sindaco del Comune città di Capodistria di quest’anno hanno preso parte 16 viticoltori con 32 vini, di cui 14 della varietà Malvasia e 18 della varietà Refosco. Il comune, proprio come l’anno scorso, ha assegnato il riconoscimento Vino del Sindaco a due vini, uno Malvasia e l’altro Refosco. Quest’anno si sono aggiudicati l’ambito titolo le varietà Refosco 2020 e Malvasia 2022, entrambi dell’Azienda Agricola Jogan Damijan.

Una commissione speciale composta da Tamara Rusjan, Majda Brdnik, Valentin Bufolin, Ada Regina Freire e Ingrid Mahnič hanno fatto le degustazioni dei campioni di vini. Ai partecipanti sono stati assegnati 19 riconoscimenti d’argento, di cui nove per la varietà Refosco e dieci per la varietà Malvasia, e 11 riconoscimenti d’oro, otto per la varietà Refosco e tre per la varietà Malvasia. Oltre all’Azienda Agricola Jogan Damijan sono stati premiati anche altri partecipanti che si sono aggiudicati i premi d’oro, e questi sono Vinska klet Hrvatin, Vinales, Vinakoper, Ekološko vinogradništvo Rodica Truške, Vinska klet Santomas, Vinska klet Kralj e Montemoro. Il premio d’argento è andato a Vinska klet Brič, Bordon, Igor Bertok – Čarlin, Kmetija Prodan, Vinakoper, Vinska klet Plahuta Iztok, Vinska klet Mihelj, Bio Vina Montis & Eko Laura, Ekološko vinogradništvo Rodica Truške, Montemoro e Vinska klet Peroša.

Al concorso per la selezione dell’Olio d’oliva del Sindaco per il 2024 hanno partecipato 27 olivicoltori con 35 campioni di olio d’oliva. Nonostante l’annata non fosse delle migliori, la commissione tecnica di esperti, composta dal dottor dr. Vasilij Valenčič, dr. Milena Bučar Miklavčič, Aleksandra Ožbolt, Goran Gregorič, Barbara Bajda, Mirjana Knez, Ernest Kante e Blaž Kante ha assegnato nove riconoscimenti di platino, undici d’oro, dieci d’argento e due di bronzo. Il titolo di Olio d’oliva del Sindaco per il 2024 è stato aggiudicato all’olio d’oliva Belica Sabadin dell’olivicoltore Danjel Sabadin. Il titolo di Secondo accompagnatore dell’Olio d’oliva del Sindaco 2024 è stato assegnato a Oljarna Babič per l’olio d’oliva Oljarna Babič – Istrska belica, mentre il titolo di Primo accompagnatore è stato assegnato a Anej Rodica per l’olio d’oliva Sveti Kancijan.

Oltre ai vincitori, il premio di platino è andato a Janko Bočaj, Arsen Jurinčič, Gorazd Jereb e Tamara Ažman. Il premio d’oro è andato agli oli d’oliva di Franco Morgan, Darko Jakomin, Sonja Cerkvenik, Martin Adamič, Andrej Šturman, Boris Sabadin di Ekološka kmetija Bem, Turistična kmetija Tonin, Tomaž Koren, Rok Glavina e l’azienda Lisjak. Il premio d’argento è andato a Boris Jenko, Jernej Brec, Turistična kmetija Tonin, Lisjak, d. o. o., Kmetija Čehovin Sašo, Genij Hrvatin, Rina Udovič e Borut Zerbo, il premio di bronzo è andato, invece, a Kmetija Čehovin Sašo e Robert Lisjak.

I titoli ed i premi sono stati consegnati ai partecipanti dalla vicesindaco Mateja Hrvatin Kozlovič durante la solenne cerimonia. Oltre al premio speciale, i vincitori riceveranno un ulteriore incentivo per le attività di promozione del valore di 700 Euro e il Comune città di Capodistria acquisterà una quantità pattuita di vino o di olio d’oliva dai primi classificati che verrà utilizzata ai fini delle attività di cerimoniale e promozionali.

I vini e l’olio d’oliva vincitori saranno a disposizione del pubblico presso il Centro informazioni turistiche di Capodistria nel Palazzo Pretorio.

L’evento, moderato da Katja Pišot Maljevac, è stato arricchito dall’accompagnamento musicale della cantante Ajda Podgornik Valič e del chitarrista Samo Turk, mentre Andreja Lazar ha trasportato il pubblico nel magico mondo del balletto.

Foto: Jakob Bužan