Chiudi
19. 02. 2024 Pubblicate le posizioni circa le proposte e le osservazioni relative alla presentazione al pubblico del PRGC Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Neva Zajc riceve il titolo di cittadina onoraria del Comune città di Capodistria, i riconoscimenti comunali vanno a Janko Sever e all’Associazione Amici della Musica

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Durante la seduta odierna, il Consiglio comunale di Capodistria, su proposta del sindaco Ales Bržan, ha conferito il titolo di cittadino onorario alla giornalista già famosa, Neva Zajc. Il Consiglio comunale ha inoltre adottato anche la Deliberazione sull’assegnazione dei più importanti riconoscimenti comunali. Il riconoscimento “15 Maggio” andrà a Janko Sever e quello della “Grande Targa” all’Associazione Amici della Musica.

Nel corso della 5a seduta ordinaria del Consiglio del Comune città di Capodistria, il Consesso ha deliberato, tra l’altro, sulle proposte di conferimento dei riconoscimenti e del titolo di cittadino onorario del Comune città di Capodistria, nonché sulle proposte del Conto annuale del Comune città di Capodistria, della Deliberazione in materia di regolamentazione dei diritti ed obbligazioni dei fondatori, nonché dei diritti in conto capitale verso gli enti pubblici, aziende pubbliche ed altre persone giuridiche, nonché diritti ed obbligazioni da concessioni del Comune città di Capodistria, e della Deliberazione in materia di costituzione dell’organo congiunto del Comune città di Capodistria e del Comune di Ancarano per l’attuazione di diritti ed obbligazioni dei fondatori in enti pubblici, aziende pubbliche ed altri fondi pubblici.

Su proposta del sindaco Ales Bržan, il titolo di cittadino onorario del Comune città di Capodistria verrà conferito a Neva Zajc, redattrice di lunga data del programma culturale di Radio Capodistria, che ha dedicato tutte le sue energie creative alla città di Capodistria con un’attività a 360 gradi nell’industria culturale. Tra l’altro, è stata l’iniziatrice e cofondatrice del Festival estivo del Litorale, è presidentessa della Società del Festival estivo del Litorale e presidentessa dell’Associazione francofila Peter Martinc.

Janko Sever, patriota, amante dell’Istria slovena e della Bržanija, appassionato di musica e poeta, riceverà il riconoscimento “15 Maggio” in occasione della festa municipale per il suo pluriennale impegno profuso nella costruzione della nuova linea ferroviaria tra Divača e Capodistria, per l’attività incessante volta a preservare la qualità dell’ambiente di vita per tutti i cittadini e per l’attivo coinvolgimento in progetti riferiti alla comunità locale. L’Associazione Amici della Musica riceverà la “Grande Targa” per la creazione e la promozione dell’identità musicale, lo sviluppo dell’offerta e di contenuti culturali di elevata qualità nell’ambiente locale, l’educazione dei giovani musicisti, ma anche per l’importante contributo alla diffusione della consapevolezza culturale nel Comune città di Capodistria e oltre. In 60 anni di attività, l’associazione ha organizzato più di 860 concerti solo durante le stagioni concertistiche regolari.

I consiglieri hanno, inoltre, approvato in prima lettura la proposta di Deliberazione circa la regolamentazione di diritti ed obbligazioni dei fondatori, nonché dei diritti in conto capitale verso gli enti pubblici, aziende pubbliche ed altre persone giuridiche, nonché diritti ed obbligazioni da concessioni del Comune città di Capodistria , nonché la proposta di Deliberazione in materia di costituzione dell’organo congiunto del Comune città di Capodistria e del Comune di Ancarano per l’attuazione di diritti ed obbligazioni dei fondatori in enti pubblici, aziende pubbliche ed altri fondi pubblici.

In conformità alla Legge sulle Autonomie Locali, i diritti e gli obblighi dei fondatori del Comune città di Capodistria vengono regolamentati con la trasformazione del fondatore che acquisisce diritti ed obbligazioni verso enti pubblici che svolgono le attività che il comune è tenuto a garantire sul proprio territorio. Negli altri casi, il Comune città di Capodistria diventa cofondatore ai sensi del criterio del numero di abitanti, ovvero 94,05% di cofondatori, mentre la quota del Comune di Ancarano è del 5,95%.

Secondo la proposta di Deliberazione, il nuovo organo congiunto del Comune città di Capodistria e del Comune di Ancarano, denominato Consiglio dei fondatori di aziende pubbliche, enti e fondi pubblici del Comune città di Capodistria e del Comune di Ancarano, avrà sede a Capodistria e sarà composto dai sindaci dei due comuni, che si alterneranno annualmente alla presidenza del consiglio.

Nel corso dell’odierna seduta , i consiglieri hanno adottato, tra l’altro, il conto annuale del bilancio 2022, hanno preso atto della relazione relativa alla realizzazione del piano di gestione delle immobilizzazioni materiali nel 2022 e hanno approvato le modifiche al Regolamento su importi e modalità di determinazione delle retribuzioni e compensi per lo svolgimento di funzioni ovvero delle indennità di carica destinati a funzionari del Comune città di Capodistria, membri degli organi interni del Consiglio comunale e del Sindaco, come pure altri organi del Comune città di Capodistria nonché dei rimborsi spese. Hanno, inoltre, preso atto delle relazioni sull’attività dei Vigili del Fuoco di Capodistria e dell’Amministrazione intercomunale dell’Istria, nonché sull’attuazione del programma del progetto Capodistria – Città sana per l’anno 2022.