Chiudi
14. 05. 2024 In vigore la delibera sull’affissione di manifesti per le tre campagne referendarie Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Per il Primo Maggio, a San Servolo, una celebrazione ricca di eventi

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

A San Servolo ritorna la tradizionale celebrazione della Giornata internazionale del lavoro, che il Comune città di Capodistria ha reintrodotto nel 2019. Affinché i cittadini possano apprezzare nuovamente l’evento, il Comune città di Capodistria ha preparato un ricco programma per tutte le generazioni. Il 1° maggio approfittate del vostro giorno libero dal lavoro e trascorrete del tempo assieme a famiglia ed amici in uno degli angoli più belli del comune di Capodistria.

In occasione della Giornata internazionale del lavoro, un monito sull’importanza della dignità del lavoro, si ha l’opportunità di prendersi una meritata pausa dalle responsabilità quotidiane, quando lunedì 1° maggio San Servolo si trasformerà nuovamente in un luogo di festa. La celebrazione della Giornata internazionale del lavoro a San Servolo è sempre stata un evento tradizionale e ben frequentato, ma per il quale purtroppo qualche anno fa si è affievolito l’interesse. Nel 2019 il Comune città di Capodistria ha rivitalizzato l’evento, ma in seguito alle restrizioni da Covid-19 esso è stato nuovamente soppresso. Dopo un’edizione ridotta dell’anno scorso, quest’anno l’evento ritorna a pieno regime.

Inizierà alle 9 del mattino con un’escursione del Club alpino costiero in una delle aree più belle del comune di Capodistria. Lungo il percorso di nove chilometri, gli escursionisti vedranno i resti delle postazioni fortificate della Prima guerra mondiale sotto Ocizla, parte del percorso circolare TIGR, l’abitato di Ocizla e le grotte sotto Beka, prima di tornare dopo una lenta camminata della durata di poco meno di tre ore nuovamente a San Servolo. Il percorso è facile e quindi adatto a famiglie con bambini. Per le iscrizioni consultare il sito opd.koper@gmail.com.

Il ricco programma, moderato da Lara Pirc, inizierà alle 10 con vari gruppi musicali e artisti del settore culturale. Si esibiranno il Gruppo teatrale Dekani, il Gruppo folkloristico Oljka, Klapa Capris, DJ Merenge e il Gruppo Gedore, mentre i più piccoli verranno intrattenuti dall’animatore Sam Sebastian. I visitatori potranno sbizzarrirsi negli assaggi dell’offerta culinaria ed enogastronomica e delle prelibatezze in vendita sulle bancarelle. L’ingresso all’evento sarà gratuito.

A causa del previsto aumento del numero di veicoli, la viabilità verrà modificata e sarà a senso unico, con deviazione sulla strada sterrata da San Servolo fino alla strada principale per Kastelec. Si prega i visitatori di essere tolleranti e di rispettare pedissequamente i segnali stradali e le istruzioni degli ausiliari del traffico, in modo da rendere ancora più piacevoli le celebrazioni del Primo Maggio.

Tradizionale marcia con fiaccolata

Alla vigilia della Giornata internazionale del lavoro, domenica 30 aprile, l’Organizzazione sindacale costiera – KS 90 organizzerà il tradizionale evento “Celebrazione della Giornata del lavoro con un falò a Monte Marco”. Il punto d’incontro sarà alle 19.30 davanti alla Taverna di Capodistria, da dove gli escursionisti partiranno con le fiaccole per dirigersi verso il parco che si trova accanto alla Scuola elementare Anton Ukmar. Lì, dopo il discorso del presidente della Confederazione sindacale 90 della Slovenia, Peter Majcen, verrà acceso un falò, accompagnato dall’Orchestra di fiati di Marezige, seguito dall’esibizione di un gruppo musicale.

Foto: MOK