Chiudi
14. 05. 2024 In vigore la delibera sull’affissione di manifesti per le tre campagne referendarie Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Per entrare nei locali delle amministrazioni comunali dell’Istria non si richiede più la certificazione GVT

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Da oggi rimane obbligatorio esibire la certificazione GVT (guariti, vaccinati, tampone negativo) solamente nelle strutture sanitarie, nelle strutture dell’assistenza sociale e nelle carceri. Non è necessario esibire la certificazione GVT per entrare nei locali delle amministrazioni comunali dei quattro Comuni istriani, rimane comunque obbligatorio disinfettarsi le mani, indossare la mascherina di protezione e mantenere la distanza di sicurezza. Questo vale sia per gli impiegati che per le parti e gli altri visitatori.

L’attività delle amministrazioni comunali dei quattro Comuni dell’Istria slovena era finora soggetta alla situazione epidemiologica. Da oggi le amministrazioni comunali operano con il loro consueto orario. I Sindaci istriani invitano comunque i cittadini a presentare le richieste e a gestire la documentazione per posta regolare o elettronica e contribuire in questo modo a proteggere sé stessi e gli impiegati dell’amministrazione comunale.

Tamponi rapidi gratuiti solamente ancora per le attività di emergenza

Da oggi il Governo della RS ha abolito l’obbligo della certificazione GVT, il prelievo di tamponi rapidi gratuiti e i tamponi per l’autodiagnosi. Nelle infrastrutture di emergenza invece rimane d’obbligo la certificazione GVT, lo Stato provvederà anche al prelievo dei tamponi rapidi gratuiti. Inoltre, non ci sono più restrizioni relative agli assembramenti e all’attuazione di manifestazioni e raduni pubblici.

Rimane l’obbligo di disinfettarsi le mani, mantenere la distanza di sicurezza, indossare la mascherina all’interno dei locali, nelle scuole e nei luoghi pubblici.