21. 09. 2021 L’unità mobile di vaccinazione arriva a Sv. Anton Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le pubblicazioni

Intento di stipulazione del contratto diretto di permuta del patrimonio immobile

Area tematica: Immobili
Termine di adesione: 16. 8. 2021
Data di pubblicazione:

Ai sensi degli articoli 52 e 55 della Legge sul patrimonio reale dello Stato e degli enti di autonomia locali (Sigla: ZSPDSLS-1) (Gazzetta Ufficiale della RS nn. 11/18, 79/18, 61/20 – Sigla: ZDLGPE, 175/20), il Comune città di Capodistria, Via Giuseppe Verdi n. 10, 6000 Capodistria, pubblica il seguente

INTENTO DI STIPULAZIONE DEL CONTRATTO DIRETTO DI PERMUTA DEL PATRIMONIO IMMOBILE

  • n.: 478-505/2018

Insistente sulla p.c. 923/9 C.c. Hribi (codice ID: p.c. 2590 923/9), della misura di 51 m2, con l’immobile insistente sulla p.c. 2685/2 C.c. Hribi (codice ID p.c. 2590 2685/2) della misura di 51 m2.

L’immobile insistente sulla p.c. 923/9 C.c. Hribi (codice ID: p.c. 2590 923/9), della misura di 51 m2, oggetto della permuta – alienazione, rappresenta il terreno funzionale della p.c. 1120/12 C.c. Hribi e verrà eseguita al prezzo di base di 4.182,00 EURO senza IVA.

L’immobile oggetto dell’alienazione si trova nell’area di assetto per il popolamento, area degli abitati extraurbani, destinata all’uso urbano misto, KU-35/1. All’immobile non è legata alcuna questione catastale, in merito alla quale non si ha ancora una decisione passata in giudicato. Dallo stato giuridico primario dell’immobile risulta che per detto immobile non è iscritto alcun diritto o fatto giuridico che limita il diritto di proprietà sull’immobile.

La permuta si esegue per l’acquisizione dell’immobile insistente sulla p.c. 2685/2 C.c. Hribi (codice ID: p.c. 2590 2685/2), della misura di 51 m2, che rappresenta parte della via locale categorizzata LC 177040 e verrà attuata al prezzo di base di 4.182,00 EURO.

L’immobile oggetto dell’acquisizione si trova nell’area di assetto per il popolamento, area degli abitati extraurbani, destinata all’uso urbano misto, KU-35/1. All’immobile non è legata alcuna questione catastale, in merito alla quale non si ha ancora una decisione passata in giudicato. Dallo stato giuridico primario dell’immobile risulta che per detto immobile non è iscritto alcun diritto o fatto giuridico che limita il diritto di proprietà sull’immobile.

  • n.: 478-83/2020

Insistente sulla p.c. 3639/1 C.c. Sv. Anton (codice ID: p.c. 2612 3639), della misura di 24 m2, fino a ½ del totale, e immobile insistente sulla p.c. 3864/1, C.c. Sv. Anton (codice ID 2612 3864/1), della misura di 71 m2, con il patrimonio immobile insistente sulla p.c. 1656/3 C.c. Sv. Anton (codice ID p.c. 2612 1656/3) della misura di 98 m2.

Gli immobili insistenti sulla p.c. 3639 C.c Sv. Anton e sulla p.c. 3864/1 C.c. Sv. Anton, oggetto della permuta – alienazione, rappresentano terreno edificabile. Gli immobili si trovano nell’abitato di Dvori e sono oggetto della permuta, che verrà attuata in totale al prezzo di base di 5.706,25 EURO senza l’IVA del 22%.

I limiti dell’immobile sono regolati. Gli immobili oggetto dell’alienazione si trovano nell’area di assetto per il popolamento, nell’abitato di Dvori. Agli immobili non è legata alcuna questione catastale, non ancora passata in giudicato. Dallo stato giuridico primario dell’immobile risulta che per detto immobile non è iscritto alcun diritto o fatto giuridico che limita il diritto di proprietà sull’immobile.

La permuta si esegue per l’acquisizione dell’immobile insistente sulla p.c. 1656/3 C.c. Sv. Anton, che rappresenta in parte la via pubblica nell’abitato di Dvori e verrà attuata al prezzo di base di 6.737,50 EURO.

I limiti dell’immobile non sono regolati. L’immobile oggetto dell’alienazione si trova nell’area di assetto per il popolamento, nell’abitato di Dvori. All’immobile, oggetto dell’acquisizione, non è legata alcuna questione catastale, non ancora passata in giudicato. Dallo stato giuridico primario dell’immobile risulta che per detto immobile non è iscritto alcun diritto o fatto giuridico che limita il diritto di proprietà sull’immobile.

I soggetti interessati devono inoltrare le offerte o le dichiarazioni sull’interesse per iscritto per posta con plico raccomandato entro e non oltre il 16 agosto 2021:

  • all’indirizzo Comune città di Capodistria, Via Giuseppe Verdi n. 10, 6000 Capodistria, oppure
  • presentare le stesse entro detta data all’Ufficio protocollo del Comune città di Capodistria, Via Giuseppe Verdi n. 10, 6000 Capodistria durante l’orario d’ufficio o
  • inviarle per posta elettronica all’indirizzo obcina@koper.si

La nuova offerta deve contenere:

  • nome e cognome o denominazione dell’impresa e indirizzo dell’offerente;
  • data dell’intento sulla stipulazione del contratto diretto di permuta del patrimonio immobile;
  • c., comune catastale (C.c.), e la somma offerta priva di IVA.

Il contratto diretto di permuta verrà stipulato allo scadere di 20 giorni dalla pubblicazione del presente intento sulla pagina web del Comune città di Capodistria.

Nel caso in cui ci siano diversi soggetti interessati all’intento, prima della stipulazione del contratto il Comune città di Capodistria effettuerà con gli stessi ulteriori trattative relative al prezzo e alle altre condizioni del negozio giuridico. Il prezzo più basso di aumento del prezzo di base fino a 5.000 EURO, ammonta a 1.000 EURO, del prezzo di base da 5.001,00 EURO fino a 10.000,00 EURO, ammonta a 300,00 EURO, del prezzo di base da 10.001,00 EURO a 15.000,00 EURO, ammonta a 400,00 EURO, e del prezzo di base da 15.001,00 EURO a 19.999,00 EURO ammonta a 600,00 EURO.

Ai sensi dell’articolo 66 del Codice di diritto reale (Gazzetta Ufficiale della RS nn. 87/2002, 91/13 e 23/20) i comproprietari hanno il diritto di prelazione sugli immobili per la vendita (la permuta) delle quote di comproprietà del Comune città di Capodistria.

L’acquirente è tenuto a pagare l’intero prezzo pattuito entro e non oltre gli 8 giorni dal rilascio della fattura da parte del soggetto alienante. Il pagamento del prezzo pattuito è parte integrante del contratto. Nel caso in cui il soggetto acquirente non paga il prezzo d’acquisto nella modalità stabilita e nel termine stabilito a seguito della stipulazione del contratto, il contratto di permuta si ritiene risolto.

Il Comune città di Capodistria mantiene il diritto di prelazione per l’ulteriore vendita di immobili e la servitù a titolo gratuito e illimitata per le necessità di edificazione degli stabili e della rete delle infrastrutture urbane pubbliche.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio sviluppo territoriale e beni immobili del Comune città di Capodistria durante l’orario d’ufficio (lunedì e venerdì dalle ore 8:00 alle ore 12:00, mercoledì dalle ore 8:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00) chiamando al numero di telefono 05-6646-275.

Si procederà alla vendita degli immobili secondo il principio visto-acquistato, eventuali reclami a seguito della stipulazione del contratto di permuta non verranno presi in considerazione.

Il Comune città di Capodistria può fermare il procedimento di vendita in qualsiasi momento senza responsabilità civile e senza l’obbligo di specificare le motivazioni.

                                                                                                      COMUNE CITTA` DI CAPODISTRIA