Chiudi
19. 02. 2024 Pubblicate le posizioni circa le proposte e le osservazioni relative alla presentazione al pubblico del PRGC Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Quasi cinque milioni di euro a fondo perduto per gli alloggi “Nova Dolinska”

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Il Ministero per l’Ambiente e per il Territorio della Repubblica di Slovenia ha pubblicato le deliberazioni inerenti all’approvazione del cofinanziamento dal Piano di Ripresa e Resilienza dei progetti per la costruzione di alloggi pubblici. Tra i progetti approvati risultò anche il progetto “Nova Dolinska” del Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria con la realizzazione del Blok 3, per un totale di 4.688.962,00 euro ottenuti a fondo perduto ovvero il 50% dell’intero investimento.

All’inizio dell’anno sulla Strada della Valle a Capodistria sono iniziati i lavori per la costruzione di tre edifici condominiali con 166 alloggi pubblici del Fondo alloggi della Repubblica di Slovenia e del Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria. Entrambi hanno partecipato al bando per l’ottenimento di finanziamenti a fondo perduto dal Piano di Ripresa e Resilienza con il progetto “Nova Dolinska” risultando ammessi a finanziamento.

Il Fondo alloggi pubblico del Comune città di Capodistria ha ottenuto per i 75 alloggi presenti nell’edificio Blok 3 quasi 4,7 milioni di euro, mentre il fondo alloggi della Repubblica di Slovenia per gli edifici Blok 1 e Blok 2, per i 91 alloggi a canone agevolato, il 50% dell’importo totale dell’investimento. Se i lavori rispetteranno le tempistiche concordate, i lavori di costruzione del Blok 1, Blok 2 e Blok 3 saranno ultimati alla fine del 2023.

Il Ministero per l’Ambiente e per il Territorio della Repubblica di Slovenia ha già deliberato il cofinanziamento per gli alloggi pubblici dal Piano di Ripresa e Resilienza di 34 progetti, che prevedono complessivamente 1036 alloggi pubblici su tutto il territorio nazionale. Questi verranno suddivisi attraverso i bandi pubblici e verrà commisurato l’affitto agevolato. L’importo totale dello stanziamento a fondo perduto è pari a 60 milioni di euro.