21. 09. 2021 L’unità mobile di vaccinazione arriva a Sv. Anton Leggi di più
Chiudi
Covid-19
Tutte le informazioni relative ai servizi e alle misure adottate nel periodo dell’epidemia Leggi di più
Vedi tutte le notizie

A Škofije da oggi tamponi gratuiti per tutte le eccezioni per entrare nel Paese

Categoria: Generale, COVID-19
Data di pubblicazione:

All’inizio di marzo il Governo della RS ha inasprito nuovamente le condizioni per entrare nel Paese e ha introdotto l’obbligo di effettuare tamponi settimanali per tutte le persone che fanno parte delle eccezioni e attraversano quotidianamente il confine con l’Italia. Da oggi lo Stato organizza nelle vicinanze dei confini con l’Italia, cioè presso le case di cultura di Škofije e Kobarid e ai valichi di frontiera Solkan, Fernetiči in Rateče, la realizzazione di tamponi rapidi gratuiti; fino a nuovo avviso verranno effettuati tutti i giorni feriali dalle ore 7 alle ore 19.

I tamponi rapidi antigenici gratuiti sono destinati alle persone, soggette alle eccezioni che possono entrare nel Paese senza l’obbligo di quarantena a domicilio ai sensi del Decreto sulla determinazione delle condizioni di entrata nella Repubblica di Slovenia per contrastare e controllare la malattia infettiva COVID-19. Si tratta di lavoratori che attraversano il confine ogni giorno, studenti e loro genitori che possono attraversare il confine a causa dell’educazione o dell’istruzione, persone con appuntamenti a visite mediche in Slovenia, proprietari e locatari di terreni nell’area di frontiera e alcune altre eccezioni. Da lunedì, 15 marzo, all’entrata in Slovenia queste persone dovranno mostrare l’esito negativo del tampone PCR ovv, tampone rapido antigenico, non datato a più di sette giorni.

I tamponi rapidi antigenici gratuiti verranno effettuati in cinque località, e cioè presso le case di cultura di Škofije e Kobarid e nei container ovv. tendoni presso i valichi di frontiera di Solkan, Fernetiči in Rateče. I tamponi verranno prelevati da lunedì a venerdì dalle ore 7 alle ore 19. Dopo una settimana l’orario dei test verrà modificato in base alle necessità ovv. all’interesse nelle singole località.

Le persone che si recheranno ai test devono compilare la dichiarazione in lingua slovena e in lingua italiana. La dichiarazione è reperibile sulla pagina web del Governo, dove ci sono anche informazioni più dettagliate sulla realizzazione dei tamponi.