21. 09. 2021 L’unità mobile di vaccinazione arriva a Sv. Anton Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

In estate la seconda fase del risanamento dello smottamento a Krnica

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

La seconda fase del risanamento dello smottamento a Krnica avrà inizio già prima dell’estate. Recentemente il Comune città di Capodistria ha pubblicato l’appalto pubblico per la selezione dell’esercente dei lavori, il termine per la presentazione delle offerte scade il 20 maggio. L’investimento sarà terminato entro la fine di novembre. 

Anche se il Comune città di Capodistria ha concluso anni fa la prima fase del risanamento dello smottamento di terreno a Krnica con la costruzione di condutture, cunette, rete fognaria e con il drenaggio profondo del terreno, si registrano ancora piccoli smottamenti di terreno. Lo smottamento non è ancora stabilizzato, sono pericolose soprattutto le abbondanti piogge. Per fermare lo smottamento del terreno e proteggere gli stabili, il Comune città di Capodistria, insieme al Ministero per l’ambiente e il territorio, ha eseguito ancora la seconda fase del risanamento dello smottamento e ha garantito così migliori condizioni di vita alle persone in questa area.

L’esercente selezionato provvederà alla costruzione di nuove palancole di sostegno in cemento armato che proteggeranno gli stabili in caso di smottamento. L’investimento sarà concluso presumibilmente alla fine di novembre. Il Comune comunque esegue regolarmente il controllo delle condizioni e continuerà a farlo anche dopo la conclusione dell’investimento. Se i provvedimenti non saranno efficaci, il Comune e il ministero cercheranno nuove soluzioni.

L’appalto pubblico è già pubblicato, il termine per la partecipazione è giovedì, 20 maggio. La documentazione del bando è reperibile su https://www.koper.si/public_tender/javno-narocilo-sanacija-zemeljskega-plazu-v-krnici-2-faza/.