06. 07. 2021 Giorno aggiuntivo per il prelievo tamponi gratuito Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le pubblicazioni

Bando di concorso pubblico per l’erogazione dei contributi a fondo perduto a favore delle misure di mitigazione finalizzate alla riduzione dell’impatto delle emissioni da attività portuali nel Comune città di Capodistria per gli anni 2021 e 2022

Area tematica: Ambiente
Termine di adesione: 8. 6. 2021
Data di pubblicazione:

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

per l’erogazione dei contributi a fondo perduto a favore delle misure di mitigazione finalizzate alla riduzione dell’impatto delle emissioni da attività portuali nel Comune città di Capodistria per gli anni 2021 e 2022

 

  1. OGGETTO DEL BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

È oggetto del presente Bando di concorso pubblico l’erogazione dei contributi a fondo perduto a favore delle misure di mitigazione finalizzate alla riduzione dell’impatto delle emissioni da attività portuali nel Comune città di Capodistria per gli anni 2021 e 2022.

  1. ZONA DI APPLICAZIONE DEL BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

La zona di applicazione delle misure di mitigazione è determinata con il Decreto ed è suddivisa in tre sottozone, e cioè la zona a contatto, la zona prossima e la zona più estesa, ed è rappresentata nell’Allegato 1 della documentazione del Bando di concorso pubblico.

  1. TIPO ED ESTENSIONE DELLE MISURE DI MITIGAZIONE

Per le singole sottozone sono definite le misure di mitigazione in merito al loro tipo ed alle loro estensioni.

Il tipo e l’estensione delle misure di mitigazione possono essere realizzati sull’edificio nel suo completo o su parte dell’edificio o sulla singola parte dell’edificio (abitazione) in relazione al tipo di misura, e cioè:

  1. sostituzione di porte e finestre usurate con porte e finestre nuove e/o restauro* delle esistenti porte e finestre sull’edificio nel completo o su parte dell’edificio,
  2. nuovo intonaco sulla facciata o restauro dello stesso sull’edificio nel completo o su parte dell’edificio, dove necessario,
  3. isolamento della costruzione del tetto o della soffitta con sostituzione della copertura del tetto in tegole sull’edificio nel completo,
  4. realizzazione di sistemi di depurazione e ventilazione dell’aria nell’edificio nel completo o su parte dell’edificio,
  5. montaggio dell’impianto di aria condizionata sull’edificio nel completo o su parte dello stesso.

*Si considera rinnovo di porte e finestre obsolete il restauro degli elementi soggetti alla tutela del patrimonio culturale nella loro integrità e originalità, realizzato da un restauratore qualificato.

  1. DETERMINAZIONE DELL’ESTENSIONE DELLE MISURE E DELLE SPESE AMMISSIBILI

L’importo dei contributi a fondo perduto a favore delle misure di mitigazione, erogato all’avente diritto, ammonta ad almeno il cinquanta per cento (50%) delle spese ammissibili dell’investimento. I contributi, assegnati ai sensi del presente Bando di concorso pubblico, sono contributi finalizzati e possono essere utilizzati esclusivamente per gli obiettivi, stabiliti dal presente Bando di concorso pubblico, dalla documentazione del bando e dal contratto.

I contributi finalizzati a favore delle misure di mitigazione sono destinati ad opere edili, artigianali e di installazioni, all’acquisto materiali e impianti, alla supervisione professionale e all’imposta sul valore aggiunto.

  1. MEZZI A DISPOSIZIONE E MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Nel Bilancio di previsione del Comune città di Capodistria sono garantiti per la realizzazione delle misure di mitigazione nell’anno 2021 i mezzi finanziari nell’importo di 236.169,28 EURO (per il 1° termine utile), nell’anno 2022 invece 200.000,00 EURO con eventuale resto dei mezzi del primo termine del bando (per il 2° termine utile), per tutti i tipi di misure di mitigazione.

I contributi a fondo perduto sono destinati agli aventi diritto selezionati, che hanno realizzato o realizzeranno le misure di mitigazione in conformità al presente Bando di concorso pubblico e alla documentazione del bando, nel periodo ammissibile, e cioè a partire dal 19 febbraio 2020 in poi.

Il richiedente può presentare una richiesta che può contenere più investimenti ammissibili.

Importo dell’incentivazione per i cittadini socialmente svantaggiati:

L’incentivazione finanziaria a fondo perduto per tutte le misure approvate, oggetto del presente bando, è determinata per i cittadini socialmente svantaggiati nell’importo del 100% delle spese ammissibili dell’investimento, in considerazione del valore massimo, come stabilito nel comma precedente.

  1. CONDIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Gli aventi diritto all’assegnazione dei contributi a fondo perduto dai mezzi del bilancio di previsione sono i proprietari o i comproprietari di stabili abitativi nell’area stabilita dal Decreto. Possono candidare al bando in qualità di investimento congiunto diversi aventi diritto per lo stesso stabile. È avente diritto anche il proprietario o il comproprietario – proprietario condominiale in edificio plurifamiliare, se la misura di mitigazione si realizza per diminuire l’impatto sulla singola parte abitativa.

  1. PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA

Gli aventi diritto sono tenuti a presentare le richieste per posta quale plico raccomandato all’indirizzo Comune città di Capodistria, Via Giuseppe Verdi n. 10, 6000 Capodistria, oppure presentarla all’Ufficio protocollo del Comune città di Capodistria, Via Giuseppe Verdi n. 10, 6000 Capodistria, pianterreno a destra, e cioè durante l’orario d’ufficio:

  • entro e non oltre l’8 giugno 2021 (1° termine utile),
  • entro e non oltre il 18 gennaio 2022 (2° termine utile).

Si considera tempestiva la richiesta presentata (entro) l’ultimo giorno del termine per la presentazione delle richieste per posta quale plico raccomandato o entro le ore 12 alla sede del Comune città di Capodistria.

Le richieste, presentate dopo la data stabilita per il 1° termine utile, verranno considerate quali richieste presentate al 2° termine utile.

Le richieste presentate dopo il 18 gennaio 2022 verranno rigettate quali tardive.

Gli interessati possono richiedere ulteriori informazioni in merito al Bando di concorso durante l’orario d’ufficio personalmente o per telefono al numero 05 6646 275 (Sig. Valter Pikel) o per posta elettronica valter.pikel@koper.si.