14. 06. 2021 Vaccino senza prenotazione questa settimana anche a Capodistria Leggi di più
Chiudi
Vedi tutte le notizie

Uniamo le forze per la nostra sicurezza

Categoria: Generale
Data di pubblicazione:

Negli ultimi anni Capodistria sta diventando un punto di incontro sempre più popolare tra i cittadini, ma anche visitatori nazionali e stranieri, che si rilassano e si divertono sulle superfici di ricreazione con vista sul mare. Affinché tutti gli utenti siano a proprio agio e si sentano sicuri, e per garantire un ambiente pulito e sistemato, il Comune di Capodistria e Marjetica Koper hanno deciso di informare nuovamente il pubblico sull’utilizzo delle aree verdi comuni.

La strada costiera, il nuovo parco cittadino lungo il passeggio di Semedella, il Centro degli sport su sabbia, il Centro sportivo e di ricreazione Bonifika, e presto anche il nuovo parco sul mare a Giusterna, sono un vero e proprio paradiso per le giovani famiglie e gli sportivi che desiderano passare il proprio tempo libero non lontano dal viavai cittadino. Nei periodi più affollati è importante rispettare le regole di comportamento, affinché tutti gli utenti possano sentirsi sicuri e a proprio agio e per mantenere l’ambiente pulito e sistemato. Il Comune città di Capodistria e Marjetica Koper aumenteranno la vigilanza e collocheranno ulteriore segnaletica per informare gli utenti in merito all’utilizzo idoneo delle aree verdi e delle superfici di ricreazione.

Siamo tutti responsabili dell’ordine sulle superfici verdi

Bonifika, il parco cittadino lungo il passeggio di Semedella, il Centro degli sport su sabbia e il nuovo parco sul mare a Giusterna sono dedicati esclusivamente ai pedoni, non vi possono entrare motocicli, biciclette, monopattini, pattini in linea e a rotelle. I visitatori possono parcheggiare i monopattini, le biciclette e i ciclomotori presso l’entrata al parco.

Bisogna prestare attenzione in particolar modo sul percorso in tartan presso il Centro sportivo e di ricreazione a Bonifika e il Centro degli sport su sabbia, dedicato in primo luogo alla corsa, alla marcia e al passeggio, si prega pertanto di non sostarci o percorrerla in bici, monopattini e carrozzine e permettere agli sportivi e agli appassionati di sport di utilizzarlo in modo inostacolato e sicuro.

I proprietari dei cani devono rispettare la normativa comunale e tenere i propri cani al guinzaglio, tranne nella parte recintata del parco lungo il passeggio di Semedella e il parco per i cani presso il mandracchio di Semedella, dedicato agli amici a quattro zampe, dove gli animali possono muoversi liberamente. Inoltre, i proprietari devono raccogliere gli escrementi dei propri cani, le aree verdi pubbliche sono infatti utilizzate anche da altri utenti, tra cui i bambini.

Sulle superfici verdi non è quindi permesso campeggiare, accendere fuoco ovv. bruciare l’erba, raccogliere fiori, danneggiare gli alberi e gli arbusti, nutrire gli animali, depositare i rifiuti, i mozziconi di sigarette e i resti di cibo e consumare bevande alcoliche.

Il comune informa che la Strada di Semedella è dedicata esclusivamente al passeggio, i ciclisti devono utilizzare la pista ciclabile ovv. scendere dalla bici e portarla a mano.

Come muoversi correttamente sulla strada costiera?

Nelle ore pomeridiane e nei fine settimana la strada costiera è molto affollata. Affinché la ricreazione e il passeggio siano piacevoli, ma soprattutto sicuri per tutti gli utenti del traffico, il Comune di Capodistria ha preparato delle brevi istruzioni sul regime del traffico.

La Parenzana è dedicata ai pedoni, sulla parte dalla chiusura (Strada Circolare) verso Isola invece anche la corsia centrale, da condividere con chi utilizza i pattini in linea e a rotelle, gli skateboard e i monopattini. Tutti coloro che preferiscono andare da Capodistria verso Isola in bicicletta o in moto, di velocità fino ai 25 km/h, devono utilizzare la corsia a sinistra (lungo la linea di alberi). Ma attenzione, la corsia è dedicata anche al pronto soccorso, nella parte capodistriana funge invece anche da via di accesso alle case.

Attenzione anche nella parte tra l’area di balneazione a Giusterna e la chiusura sulla strada costiera, dove l’unica corsia di guida è ancora dedicata ai veicoli a motore.

Si prega tutti gli utenti di prestare attenzione ed essere tolleranti nei confronti degli altri utenti del traffico e di rispettare la segnaletica stradale e la normativa del traffico. Solamente così facendo l’utilizzo della strada costiera sarà sicuro e piacevole.

Non solo le guardie municipali, ma anche i vigilanti dell’AP Marjetica

Nei prossimi giorni i vigilanti dell’AP Marjetica Koper e le guardie municipali inviteranno a rispettare le regole nel parco; saranno presenti durante tutto il giorno e provvederanno alla sicurezza degli utenti. Nei parchi ci saranno anche i servizi, responsabili dell’asporto dei rifiuti e della sistemazione delle aree verdi.

Le guardie municipali dovranno prendere provvedimenti, se gli utenti non rispetteranno le regole di comportamento nonostante gli avvisi. Per le persone fisiche la multa prevista per la violazione di dette regole ammonta a 200 euro, per le persone giuridiche e gli imprenditori autonomi invece a 2.000 euro, il soggetto responsabile deve pagare però altri 500 euro.

Si invita le cittadine e i cittadini, nonché gli altri utenti, a rispettare le regole, solamente così infatti tutti gli utenti potranno sentirsi sicuri e a proprio agio sulle aree verdi.